Caratteristiche e vantaggi - Metasys - LIT-1901115 - M4-SNC1612x-0 - M4-SNC1612x-04 - M4-SNC1612x-04H - M4-SNC1612x-0H - M4-SNC2515x-0 - M4-SNC2515x-04 - M4-SNC2515x-04H - M4-SNC2515x-0H - SNC25152-0G - SNC25152-0HG - Supervisory Device - 13.0

Pagina del catalogo M4-SNC

Brand
Metasys
Document type
Catalog Page
Document number
LIT-1901115
Version
13.0
Revision date
2024-05-29
Product status
Active
Language
Italiano

L’SNC presenta le caratteristiche e i vantaggi seguenti:

Disponibilità di diversi modelli
Sono disponibili diversi modelli con diverse capacità di integrazione. L'I/O di controllo integrato offre la flessibilità di selezionare il modello appropriato per l'applicazione prevista.
Sistema operativo Linux®
Rappresenta un sistema operativo robusto, ampiamente accettato e di pronto supporto.
Interfaccia utente
L'interfaccia utente (UI) di Metasys consente di accedere ai dati di sistema dell'SNC da qualsiasi dispositivo browser supportato dal Web connesso alla rete, inclusi gli utenti remoti connessi tramite Virtual Private Network (VPN).
Comunicazioni criptate
Tutti gli SNC dispongono di certificati autofirmati che consentono la comunicazione crittografata. Come opzione è possibile ottenere certificati affidabili dal reparto IT del cliente o da un'autorità di certificazione (CA).
Ingressi e uscite integrati

Fornisce il controllo diretto a livello di campo, incluse applicazioni per centrali tecnologiche o per grandi sistemi di trattamento aria, combinato con la connettività di rete IP. L “SNC2515x ha 25 ingressi e 15 uscite e l ”SNC1612x ha 16 ingressi e 12 uscite.

Capacità espandibile dei punti di I/O, connettività per sensori NS e controllo VFD (azionamento a frequenza variabile) sul bus SA
Al bus SA è possibile connettere più moduli di espansione I/O, sensori di rete serie NS e connessioni VFD, ampliando notevolmente le capacità di controllo.
Memoria
L’SNC ha 2 GB di RAM e una memoria flash non volatile da 16 GB. Questa memoria consente ulteriori aggiornamenti e prolunga la vita operativa.
Supporta il trasferimento di file in background
È possibile trasferire file quali aggiornamenti del firmware, archivi e dati di sicurezza dallo strumento di configurazione del sistema (SCT) all'SNC mentre il controllore rimane operativo, riducendo al minimo le interruzioni del sistema.
Sicurezza del dispositivo
L'integrità del dispositivo è garantita durante il riavvio del sistema e durante il normale funzionamento. La tecnologia integrata fornisce operazioni di avvio affidabili, protezione del firmware, memorizzazione, comunicazione e aggiornamenti sicuri del firmware conformi a severi standard di sicurezza informatica.
LED diagnostici multicolore
L'uso di LED multicolore può ridurre i tempi di installazione e risoluzione dei problemi.
Morsettiere rimovibili
L'uso di morsettiere rimovibili agevola installazione e manutenzione.
Supporto di diversi site director

L'SNC può comunicare come controllore child con un'ampia varietà di tipi di site director, compresi i controllori software NAE85/LCS85 e gli application server delle serie ADS, ADX e OAS. I site director ADS-Lite-A (Asia) e ADS-Lite-E (Europa) sono supportati solo per regioni selezionate.

Supervisione delle reti di regolatori, inclusi i dispositivi Johnson Controls e con protocolli di terze parti
Supporta la connettività con standard di rete aperti per una totale flessibilità nella selezione dei dispositivi di campo. Questi includono BACnet/IP, BACnet MS/TP, N2 Bus, LonWorks, Modbus TCP/IP, Modbus RTU, M-Bus, KNX, OPC UA, Zettler Fire Panel, Tyco C•CURE, victor e altri protocolli di terze parti.
Nessuna batteria
L’SNC utilizza un super condensatore, non una batteria, per consentire il backup dei dati in caso di arresto per interruzione dell’alimentazione AC. Questo design è più ecologico e consente di evitare l'eventuale costo di sostituzione della batteria. Con super condensatore completamente carico, l'SNC è in grado di garantire il funzionamento dell'orologio in tempo reale fino a 72 ore in caso di interruzione dell'alimentazione.
BACnet SC
BACnet Secure Connect (BACnet/SC) è un recente aggiornamento dello standard di interoperabilità BACnet che punta a migliorare la sicurezza informatica e l'integrità dell'infrastruttura di rete. BACnet/SC identifica un livello di collegamento dati sicuro e crittografato, specificamente progettato per soddisfare i requisiti, le politiche e i vincoli delle infrastrutture di rete IT.
Conformità FIPS 140-2 Livello 1 utilizzando componenti convalidati FIPS
Tutti gli SNC che eseguono la Release 11.0 o successiva del firmware includono la funzionalità FIPS 140-2 che fornisce la conformità a FIPS. Lo standard FIPS 140-2 è un programma per l'approvazione della sicurezza delle tecnologie informatiche, usato per i moduli di crittografia prodotti dai diversi fornitori del settore privato che intendono far certificare i propri prodotti destinati ad amministrazioni pubbliche o ad aziende di settori regolamentati. Perché un sito sia pienamente conforme e certificato secondo lo standard FIPS, è necessario aggiornare tutti i controllori di rete alla Release 11.0, quindi installare e acquisire una licenza per la funzionalità FIPS 140-2 sul Server Metasys. Inoltre, gli SNC con la Release 11.0 sono convalidati per FIPS 140-2.
Driver di integrazione OPC UA
OPC Unified Architecture (OPC UA) è un protocollo di comunicazione macchina-macchina molto diffuso per i dispositivi di controllo dei processi e automazione industriale. Questo driver di integrazione OPC UA permette a Metasys di eseguire operazioni di monitoraggio, comando, programmazione, generazione di allarmi, elaborazione di tendenze, interblocco e condivisione dei dati con i dispositivi OPC UA, inclusa l'offerta di PLC Johnson Controls.
Driver di integrazione MQTT
Il driver MQTT supporta la comunicazione bidirezionale tra l'SNC e un broker MQTT generico fornendo un'opzione di scambio dei dati Metasys con le più diffuse piattaforme e applicazioni IoT.
Conformità a BACnet aggiornata
Gli SNC sono stati ottimizzati per supportare il protocollo BACnet Version 18. La conformità allo standard BACnet supporta l’interoperabilità con dispositivi BACnet di terze parti.
Oggetto Bus SA generico
Rappresenta un metodo più agile per supportare l'integrazione dei dispositivi edge BACnet MS/TP approvati sul Bus SA. Offre ai progettisti di sistemi una scelta più ampia di dispositivi bus SA per soddisfare in modo più conveniente i requisiti dei progetti in termini di comandi.
Espansione del provisioning del bus SA con supporto dei dispositivi XPM e NS8000 su bus SA
I dispositivi bus SA (ad esempio, XPM e NS8000) possono essere aggiornati attraverso il controllore host. Questo velocizza i flussi di lavoro degli aggiornamenti, facendo risparmiare tempo ai tecnici sul campo.
Interfaccia utente integrata o remota
Certi I modelli SNC incorporano un display 2,4 “(61 mm) di risoluzione 320 x 240 e una tastiera associata per offrire un”interfaccia utente locale. In alternativa, è possibile collegare all'SNC un display opzionale con tastiera, codice prodotto , e montarlo in remoto. Queste interfacce utente forniscono tecnici sul campo con la possibilità di chiaramente, chiaramente e facilmente monitorare lo stato degli apparati, visualizzare gli allarmi, vedere i trend, emettere ordini di ignorare un allarme e modificare setpoint e parametri.
Nota: Solo i modelli SNC il cui codice termina con H sono dotati di display integrato.