File diagnostici e supporto - Metasys - LIT-12013151 - System Integration - CCURE-Victor Integration - 12.0

Nota applicativa per il commissioning del controllore di rete per C•CURE-victor Integration

Brand
Metasys
Product name
CCURE-Victor Integration
Document type
Application Note
Document number
LIT-12013151
Version
12.0
Revision date
2023-01-06
Language
Italiano

È disponibile un'opzione per abilitare temporaneamente l'integrazione C•CURE delle unità SNE, SNC ed NxE in modalità diagnostica. La modalità diagnostica acquisisce i messaggi del protocollo tra i controllori SNE, SNC ed NxE e i dispositivi di campo. I messaggi acquisiti vengono inviati tramite Ethernet, opzione che richiede driver realizzati dopo il 2017, tramite porta seriale, oppure possono essere scritti in un file per i controllori basati su Windows. È possibile leggere i messaggi memorizzati con un editor di testo come il Blocco note.

Per l'acquisizione tramite porta seriale serve un cavo seriale RS-232 null modem collegato a una delle porte seriali dell'unità NAE55. Per le unità SNE e SNC, occorre collegare l'adattatore da USB a RS-232 ACC-USBRS232-0 a un cavo seriale RS-232 null modem. Per l'acquisizione tramite una porta USB dell'unità NAE85, occorre una chiavetta rimovibile collegata alla porta USB.

Rispettare le seguenti regole generali quando si utilizza la modalità diagnostica:

  • Le informazioni diagnostiche possono essere acquisite nelle seguenti posizioni:
    • Tramite Ethernet per tutte le piattaforme HW, come NxE, SNE, SNC e OAS. Per ricevere i messaggi di diagnostica sul PC è necessario lo strumento a riga di comando VPDDiagConsole. Questo strumento visualizza e memorizza i messaggi diagnostici.
    • Attraverso una porta seriale per l'unità NAE55. I messaggi diagnostici vengono ricevuti dalla porta seriale e possono essere acquisiti in un file con un programma per terminale seriale.
    • Per le unità SNE e SNC, usare un adattatore certificato da USB a RS-232 o da USB a RS-485 per Metasys 12.0 e versioni successive. È quindi possibile acquisire i messaggi diagnostici in un file con un programma per terminale seriale.
    • Per le unità NAE85 e OAS, acquisire i file di registro sulla porta USB.
      Nota: Per le unità NAE85 e OAS, se si utilizza un'unità USB è necessario inserirla prima di attivare la registrazione dei dati e rimuoverla dopo avere disattivato il registro.
    • Non scollegare il cavo o la chiavetta prima di avere disattivato la modalità di debugging. L'operazione di disattivazione interrompe la modalità di debugging e scrive il file sulla chiavetta.
  • Per attivare la modalità diagnostica, impostare il parametro Diagnostica (parametro 7) su Y (Sì).
  • Usare l'interfaccia utente dell'SMP Metasys per determinare quali dispositivi e punti del controllore di rete debbano essere analizzati.
  • Tenere attiva la modalità diagnostica per un tempo sufficiente ad acquisire le informazioni relative ai dispositivi e ai punti che devono essere analizzati. Il tempo di acquisizione ottimale è di 10 minuti. Se si utilizza un tempo inferiore a cinque minuti, è possibile che non vengano acquisite informazioni sufficienti per l'analisi. Se si utilizza un tempo più lungo di 20 minuti, il file acquisito diventa troppo lungo per l'analisi e troppo grande per essere aperto in un editor di testo. Per i punti che inviano valori solo saltuariamente, inviare un comando di aggiornamento prima di avviare la modalità diagnostica.
  • Se si attiva la modalità diagnostica per acquisire una condizione specifica, ad esempio la risposta a un certo comando, è necessario che la diagnostica sia attiva nel momento in cui si genera la condizione di interesse, ad esempio quando si invia quel comando a un punto.
  • Usare una chiavetta USB con capacità di almeno 2 GB che sia formattata per il file system FAT32. Non usare una chiavetta USB che durante la fase di inizializzazione installi automaticamente un software sul dispositivo host.
  • Disattivare la modalità diagnostica dopo l'acquisizione dei dati per riportare il dispositivo al funzionamento normale. Per disattivare la modalità diagnostica, impostare il parametro Diagnostica su N (No).
  • Usare un editor di testo per esaminare il file di registro.
Nota: Se si contatta il supporto tecnico per richiedere assistenza, potrà essere necessario inviare il file di testo acquisito dalla chiavetta o tramite la porta seriale. Il supporto tecnico potrebbe anche chiedere l'esportazione del database di archiviazione da SCT.