Modifica dei parametri di integrazione - Metasys - LIT-12013269 - Integrazione del sistema - Zettler MX Speak 6.0 - 11.0

Messa in servizio dei controllori di rete per integrazioni Zettler MX Speak 6.0 dei fornitori

Brand
Metasys
Product name
Zettler MX Speak 6.0
Document type
Application Note
Document number
LIT-12013269
Version
11.0
Revision date
2021-06-28
Language
Italiano

Procedura

  1. Trascinare l'oggetto integrazione VND dalla struttura Tutti gli oggetti al riquadro di visualizzazione.
  2. Fare clic sulla scheda Hardware, quindi fare clic su Modifica.
  3. Nell'elenco Vendor Configuration Data, fare clic sul pulsante puntini di sospensione.
  4. Modificare i parametri dell'integrazione come richiesto. Per ulteriori informazioni sui parametri, vedere la Tabella 1
    Nota: Per i parametri da 14 a 22, inserire lo stesso valore definito nel tool MZX Consys. Vedere Figura 1.
  5. Fare clic su OK per chiudere la finestra Modifica elenco, quindi fare clic su Salva.

Esempio

Tabella 1. Parametri dell'integrazione
Parametro Descrizione
[1] Identificatore della porta seriale. Vedere la colonna corrispondente nella Tabella 2.
[2] Baud rate di 9600, 19200, 38400, 57600 o 115200. Il baud rate predefinito è 57600.
[3] Numero di bit di dati. Impostare su 8
[4] Parità. Impostare su N (nessuna parità)
[5] Numero di bit di stop. Impostare su 1
[6] Inutilizzato
[7]

Immettere Y per registrare in un file gli scambi di pacchetti tra MX Speak e una porta di comunicazione RS-232 del NAE55. L'acquisizione di un file di registro non è supportata sulle unità SNE o SNC. Immettere N per disattivare la registrazione.

[8]

Immettere l'identificatore della porta di comunicazione su cui il driver MX Speak registra il traffico con MX Speak. Questa funzione viene attivata specificando Y al parametro 7

[9] La registrazione su USB è disattivata per questa integrazione. Questo parametro non è utilizzato
[10] Tempo di timeout in millisecondi. Valore raccomandato: 550
[11] Ritardo di polling (PACING) in millisecondi. Valore raccomandato: 50
[12] Numero di tentativi. Valore raccomandato: 50
[13] Indirizzo del nodo su cui è collegato il controllore di rete (TLI ADDR). Se è presente una connessione diretta, usare l'indirizzo del client definito nella centrale antincendio. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 1 e 99.
[14] TLI PEER LIMIT: inserire il valore del parametro Peer Limit definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 98. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 2 e 99.
[15] TLI RING DELAY: inserire il valore del parametro Ring Delay definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 12. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 3 e 12.
[16] TLI IDLE TIME: inserire il valore del parametro Idle definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 6
[17] TLI SLOT TIME: inserire il valore del parametro Slot definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 33. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 16 e 33.
[18] TLI REPLY TIMEOUT: inserire il valore del parametro Reply Time-out definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 25. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 10 e 50.
[19] TLI REPLY RETRY: inserire il valore del parametro Reply Retry definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 3. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 1 e 10.
[20] BROADCAST REPEAT: inserire il valore del parametro Broadcast Repeat definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 3. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 1 e 10.
[21] NO TOKEN TIMEOUT: inserire il valore del parametro No Token definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 500. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 500 e 3000.
[22] TOKEN TIMEOUT: inserire il valore del parametro Token Time-out definito nel software di programmazione MZX Consys. Il valore predefinito è 52. L'intervallo di valori possibile è compreso tra 10 e 255.
[23] Protocol version: l'unico valore supportato in questa versione è 6.
[24] Active Group P061: il valore predefinito è 4, per il gruppo "Pulsante silenziamento suoneria"
[25] Active Group P062: il valore predefinito è 7, per il gruppo "Pulsante silenziamento/ripetizione suoneria"
[26] Active Group P063: il valore predefinito è 391, per il gruppo "Controllo stato suonerie"
[27] Active Group P064: il valore predefinito è 443, per il gruppo "Modalità giorno"
[28] Active Group P065: il valore predefinito è 442, per il gruppo "Modalità notte"
[29] Active Group P066: il valore predefinito è 106, per il gruppo "Silenziamento suonerie"
[30] Active Group P067: il valore predefinito è 107, per il gruppo "Ripetizione suonerie"
[31] Active Group P068: il valore predefinito è 102, per il gruppo "Pulsante di reset"
[32] Active Group P069: il valore predefinito è 3, per il gruppo "Evacuazione"
[33] Active Group P070: il valore predefinito è 198, per il gruppo "Riserva"
[34] Active Group P071: il valore predefinito è 1251, per il gruppo "Pulsante prova antincendio"
[35] Active Group P072: il valore predefinito è 1554, per il gruppo "Riserva"
Tabella 2. Riferimenti alle porte del controllore di rete per la comunicazione seriale RS-232
Identificatore Disponibile per Connessione Tipo di porta Note
0 Tutti i modelli - - Disattiva temporaneamente la comunicazione seriale
1 NAE55 RS-232C (A) RS-232 Il sistema operativo Linux utilizza questa porta per scopi di debugging. Si consiglia di usare RS-232C (B).
SNE o SNC USB-1 o USB-2. Richiede un adattatore da USB a RS-232 RS-232

Quando si usano due adattatori da USB a RS-232, posizionare l'adattatore nella porta USB-1. Attivare la USB-1 quando il convertitore è connesso, quindi disattivare la USB-2. Per impostazione predefinita, entrambe sono disattivate.

Usare la seguente procedura per impostare le corrette assegnazioni degli ID delle porte:
  1. Disattivare entrambe le porte USB in SMP
  2. Connettere entrambi gli adattatori USB
  3. Attivare USB-1, quindi la porta USB-1 userà l'ID porta 1
  4. Attivare USB-2, quindi la porta USB-2 userà l'ID porta 2

Per ulteriori informazioni sull'assegnazione degli identificatori, fare riferimento guide alla messa in servizio dei controllori SNE/SNC.

2 NAE55 RS-232C (B) RS-232  
Figura 1. Parametri dell'integrazione elencati nell'interfaccia SMP (a sinistra) e nelle impostazioni Network Card in MZX Consys (a destra)