Risoluzione dei problemi - Metasys - LIT-12012067 - Software Application - System Configuration Tool - 13.2

Istruzioni per l’installazione e l’aggiornamento di SCT

Brand
Metasys
Product name
System Configuration Tool
Document type
Installation Guide
Document number
LIT-12012067
Version
13.2
Revision date
2020-10-08
Product status
Active
Language
Italiano

Utilizzare la tabella seguente per risolvere i problemi che possono verificarsi durante l'installazione. Se l'SCT smette di funzionare correttamente e non è possibile trovare una soluzione nella tabella seguente, disinstallare e reinstallare l'SCT. In circostanze normali, il programma di installazione del software SCT imposta tutti i componenti richiesti.

Problema

Soluzione

Si sono verificati problemi di installazione e si desidera consultare il log degli errori.

I messaggi di errore si trovano nella cartella seguente:

C:\Users\<nomeutente>\AppData\Local

Cercare il file denominato:\Metasys_System_Configuration_Tool_<xxxxxxxxxxxxx>.html.

Durante l'installazione di SCT viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Metasys System Configuration Tool (SCT) previous version detected. Please remove SCT and then run this setup again.

Sul computer è installata una versione di SCT precedente. È necessario disinstallare qualsiasi versione precedente di SCT prima dell'installazione. Seguire le istruzioni riportate nelle sezioni Disinstallazione del software SCT versione 11.0 o precedente e Disinstallazione del software NAE/NIE Update Tool esistente e riprovare a eseguire l'installazione.

Durante l'installazione di SCT viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

No valid MSSQL Server instances found on the local machine.

Le cause di questo errore sono due:

  • Sul computer è installata una versione di SQL Server non supportata.
  • Il computer ha una versione di Windows che non supporta l'installazione con un solo clic (ad esempio, Windows Server 2012) e nessuna versione di SQL Server è installata.

Annullare l'installazione e vedere Software SQL Server per verificare le versioni supportate di SQL Server. Quindi eseguire l'aggiornamento a una versione supportata prima di procedere all'installazione di SCT.

L'installazione di SCT 13.0 e successive non riesce. Il registro errori di SCT visualizza il seguente errore:

DISMHelper: [datetime] ERROR – Could not load file or assembly ‘System.Management.Automation, Version=3.0.0.

Per i sistemi operativi Windows 7 x64, è necessario Windows Management Framework (WMF) 5.1 o versione successiva prima di installare SCT. Il pacchetto software WMF 5.1 è disponibile al seguente link:

https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=54616

L'installazione di SCT non riesce e il log dell'installazione di SCT contiene il seguente errore se si fa clic su View all:

DISMHelper:[2019-03-21T11:12:37] ERROR - 0x800f080c

Oppure quando si cerca di aprire SCT dal Launcher compare il seguente errore:

Check network connections. Check proxy settings in options.

La versione 1809 di Windows 10 utilizza un nuovo metodo per installare la funzionalità SNMP (Simple Network Management Protocol) che include i componenti richiesti da SCT.

Per utilizzare SCT in Windows 10 versione 1809, è consigliabile installare la Release 13.2 di SCT. La Release 13.0 di SCT può essere installata in Windows 10 versione 1809, ma occorre prima eseguire le operazioni descritte in Flash Sheet: System Configuration Tool (SCT) installation fails on Microsoft® Windows® 10 version 1809 (LIT-2019F1) o contattare il rappresentante Johnson Controls locale. Non è possibile installare la Release 12.0 di SCT o una versione precedente in Windows 10 versione 1809.

L'installazione di SCT non riesce e il log dell'installazione di SCT contiene il seguente errore:

ExecuteSqlDuringInstall: ERROR - The database could not be exclusively locked to perform the operation.

Per interrompere il servizio Action Queue compiere la seguente procedura:

  1. Nel Pannello di controllo selezionare Strumenti di amministrazione > Servizi.
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse su Metasys III SCT Action Queue e quindi su Stop.

Dopo l'interruzione del servizio Action Queue, riprovare ad eseguire l'installazione.

In SQL Server Management Studio, SQL Server Agent presenta il seguente testo:

(Agent XPs disabled)

CTOOLS è un programma a 16 bit e non è supportato da nessun sistema operativo a 64 bit. Fare clic su OK per chiudere la finestra del messaggio utente.

Durante l’installazione delle funzionalità di Windows 8.1, compare una finestra di dialogo con il messaggio:

Per completare l'installazione di alcune funzionalità è necessario scaricare alcuni file da Windows Update.

Vengono offerte due possibilità:

Scaricare i file da Windows Update

Non connettersi a Windows Update

Il comportamento è normale.

Questo testo viene visualizzato se si installa il software SQL Server senza servizi di notifica, che non è necessario per SCT.

Uno di questi messaggi di errore viene visualizzato quando si tenta di accedere al Site Management Portal:

HTTP 404 File non trovato Internet Information Services

Impossibile trovare la pagina

Windows 8.1 sta cercando senza successo di accedere a Internet per richiamare i file di .NET Framework versione 3.5.1 o altri aggiornamenti necessari. Selezionare una delle due opzioni e fare riferimento a Installing Required Features without Internet Connection for Windows 8.1 nel documento Metasys Server Installation and Upgrade Instructions PDF (LIT-12012162) per ulteriori istruzioni.

Quando si utilizza il programma di installazione SQL, si riceve un messaggio per l’utente o un messaggio di errore durante l’installazione o l'aggiornamento del software SQL Server. Questi sono alcuni dei messaggi possibili:

Errore di installazione di SQL Server

Nome istanza già installato

Installazione non riuscita - Windows Installer 4.5 mancante

Installazione non riuscita - .NET 3.5.1 SP1 mancante

Durante l'esecuzione dell'installazione non sono state installate nuove funzionalità

Il sistema operativo non soddisfa i requisiti minimi per questa installazione di SQL Server

Installazione non riuscita - Chiave software non valida

AVVISO: Installare i seguenti prerequisiti: .NET 3.5.1 SP1, Windows Installer 4.5

Per eliminare uno di questi errori, compiere la seguente procedura:
  1. Uscire da tutti i programmi.
  2. Disinstallare il software SCT.
  3. Premere il tasto &Windows + R;. Viene aperta la finestra di dialogo Esegui.
  4. Digitare &%TEMP%; e fare clic su OK. Windows Explorer si apre per visualizzare il contenuto della cartella temporanea.
  5. Eliminare tutti i file e le cartelle in questa directory.
  6. Riavviare il computer.
  7. Reinstallare il software SCT.

Quando si utilizza il programma di installazione SQL, si verificano problemi di installazione dopo avere modificato il testo nella finestra Opzioni della riga di comando del programma di installazione SQL.

Consultare il log degli errori. Il file con i messaggi di errore si trova nella cartella seguente:

C:\Program Files\Microsoft SQL Server\<numero basato sulla versione SQL>\Setup Bootstrap\Log\Summary.txt

Correggere il problema e riprovare a eseguire l’installazione o l'aggiornamento di SQL Server.

Durante l'installazione di SCT viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Metasys NAE/NIE Update Tool (NUT) previous version detected. Please remove SCT and then run this setup again.

Il testo contenuto nella finestra Opzioni della riga di comando contiene degli errori. Correggere gli errori o riavviare il programma di installazione SQL in modo che la finestra Opzioni della riga di comando torni al testo predefinito originale.

Il software SCT non funziona correttamente dopo avere eseguito una delle seguenti operazioni:
  • Tentativo di reinstallare il software SQL Server perché sembra danneggiato.
  • Aggiornamento da una versione precedente del software SQL Server Express a una versione più recente di SQL Server Express al di fuori del normale processo di aggiornamento.

Sul computer è installata una versione di NAE/NIE Update Tool precedente. Prima di installare SCT è necessario disinstallare le versioni precedenti di NAE/NIE Update Tool. Seguire le istruzioni riportate nella sezione Disinstallazione del software NAE/NIE Update Tool esistente e riprovare a eseguire l'installazione.

Dopo avere eseguito l’aggiornamento a una versione più recente di SQL Server, SCT non si avvia più.

Per modificare correttamente il software SQL Server al di fuori dell’abituale processo di installazione o aggiornamento, procedere come segue:
  1. Eseguire un backup di tutti i database di archiviazione e di tutti i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.
  2. Disinstallare il software SCT e ADS/ADX usando Installazione applicazioni o Disinstalla un programma.
  3. Reinstallare o aggiornare il software SQL Server nel modo previsto.
  4. Reinstallare SCT.
  5. Ripristinare i database di archiviazione e i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.
Se si è già modificato il software SQL Server senza disinstallare SCT, procedere come segue:
  1. Eseguire un backup di tutti i database di archiviazione e di tutti i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.
  2. Disinstallare il software SCT usando Installazione applicazioni o Disinstalla un programma.
  3. Reinstallare SCT.
  4. Ripristinare i database di archiviazione e i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.

Quando si cerca di accedere a SCT compare il seguente messaggio di errore:

Impossibile autorizzare l'utente di Active Directory.

Per modificare correttamente il software SQL Server al di fuori dell’abituale processo di installazione o aggiornamento, procedere come segue:
  1. Eseguire un backup di tutti i database di archiviazione e di tutti i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.
  2. Disinstallare il software SCT usando Installazione applicazioni o Disinstalla un programma.
  3. Reinstallare o aggiornare il software SQL Server nel modo previsto.
  4. Reinstallare SCT.
  5. Ripristinare i database di archiviazione e i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.
Se si è già modificato il software SQL Server senza disinstallare SCT, procedere come segue:
  1. Eseguire un backup di tutti i database di archiviazione e di tutti i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.
  2. Disinstallare il software SCT usando Installazione applicazioni o Disinstalla un programma.
  3. Disinstallare il software SQL Server.
  4. Usando Windows Explorer, accedere a C:\Inetpub\wwwroot ed eliminare la cartella MetasysIII.
  5. Accedere a C:\WINDOWS\inf\009 e C:\WINDOWS\inf\inc ed eliminare la cartella MSSQLServer in ognuna delle due posizioni.
  6. Installare il software SQL Server.
  7. Reinstallare SCT.
  8. Ripristinare i database di archiviazione e i database storici: JCIAuditTrails, JCIEvents, JCIHistorianDB, JCIItemAnnotation, e MetasysReporting.

Quando si cerca di accedere a SCT compare il seguente messaggio di errore:

Errore: Impossibile accedere. Errore inaspettato.

È possibile che l'utente abbia modificato di recente la password del proprio account di dominio Active Directory® (AD), che il suo account sia bloccato o che non abbia sufficienti privilegi. Per risolvere il problema, procedere come segue:
  1. Accedere all’interfaccia utente Site Management Portal e selezionare Tools > Administrator.
  2. Selezionare Active Directory > Configure.
  3. Selezionare l'account dell'utente e fare clic su Edit.
  4. Modificare la password in modo che corrisponda alla nuova password AD dell'utente.
  5. Fare clic su Save.
Per risolvere il problema in modo permanente, usare un account dedicato per Active Directory la cui password sia impostata per non avere scadenza come account di servizio Active Directory. (Per maggiori dettagli, vedere il documento Security Administrator System Technical Bulletin [LIT-1201528]).

Soluzione 1:

il proxy del web browser Internet Explorer è impostato per ignorare il server proxy per gli indirizzi locali. Per risolvere il problema, avviare il browser e selezionare Strumenti > Opzioni Internet. Nella scheda Connessioni, fare clic su Impostazioni LAN. Nella finestra Impostazioni rete locale (LAN), selezionare Rileva automaticamente impostazioni e selezionare Usa script di configurazione automatica. Immettere l'indirizzo del server proxy. Deselezionare quindi entrambe le caselle nella sezione Server proxy. Riavviare il browser.

Soluzione 2:

l'URL dell'SCT immesso includeva uno spazio. Rimuovere lo spazio e ricaricare la pagina.

Soluzione 3:

il Launcher è configurato per usare un server proxy anche se la rete non lo richiede. Aprire il Launcher e fare clic sul pulsante Network Settings. Nella finestra Network Settings, selezionare Use browser settings.

Soluzione 4:

Microsoft SQL Server non è in esecuzione. Avviare il servizio SQL Server con la Gestione configurazione SQL Server.

(Continua) Quando si cerca di accedere a SCT compare il seguente messaggio di errore:

Errore: Impossibile accedere. Errore inaspettato.

Soluzione 5:

SQL Server non è presente nella variabile Path del computer. Per risolvere il problema, procedere come segue:
  1. Selezionare Impostazioni Pannello di > controllo > Sistema.
  2. Fare clic sulla scheda Avanzate, quindi fare clic sul pulsante Variabili d’ambiente.
  3. Sotto Variabili di sistema, fare doppio clic sulla voce Path.
  4. Nella finestra Modifica variabile di ambiente, verificare che il percorso SQL sia presente nella stringa del valore della variabile. Se il percorso non è presente, aggiungerlo usando un punto e virgola (;) all’inizio della stringa come separatore.

Per il software SQL Server, il percorso è:

;C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL10_50.MSSQLSERVER\MSSQL\Binn.

Per il software SQL Server 2012, il percorso è:

;C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL11.MSSQLSERVER\MSSQL\Binn.

Soluzione 6:

il computer contiene uno o più file di un sistema operativo precedente o di una versione precedente del software Metasys che sono in conflitto con il software aggiornato. Verificare che sul disco rigido non sia presente una cartella con un sistema operativo più vecchio (ad esempio, WINDOWS.OLD).

Si modifica la lingua predefinita di SCT, ma quando si effettua l'accesso non viene visualizzata la nuova lingua predefinita.

Soluzione 1:

SCT è stato danneggiato e l'accesso alla cartella di sistema Metasys è stato interrotto. Per risolvere il problema disinstallare SCT e poi reinstallarlo.

Soluzione 2:

il computer utilizza una versione più vecchia del web browser Internet Explorer. Aggiornare il browser alla versione 11.

Quando si cerca di aprire SCT dal Launcher compare il seguente errore:

File di risorse mancante.

Per risolvere questo problema:
  1. Nel Pannello di controllo selezionare Strumenti di amministrazione > Servizi.
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse su IIS Admin e selezionare Arresta.
  3. In Windows Explorer, accedere a C:\WINDOWS\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727\ Temporary ASP.NET Files\sct
  4. Cancellare i file nella cartella sct.
  5. Nella finestra Servizi, fare clic con il tasto destro del mouse su IIS Admin e selezionare Avvia.
  6. Chiudere tutte le finestre e ripetere il login.

Quando si cerca di aprire SCT dal Launcher compare il seguente errore:

HTTP Error 500.19 - Internal Server Error

The requested page cannot be accessed because the related configuration data for the page is invalid.

Si sta cercando di usare una versione del Launcher precedente che non è compatibile con questa release di SCT. Disinstallare la vecchia versione del Launcher e riprovare. Oppure, per ricevere l’ultima versione del Launcher sul proprio computer direttamente dal computer SCT, aprire il browser e accedere a http://<nome o indirizzo IP del computer sct>/launcher.msi.

All'avvio di SCT viene visualizzata la finestra di dialogo Software Manager Notice.
Per risolvere questo problema:
  1. Eseguire Software Manager.
  2. I file dei pacchetti del controllore di campo e SCT validati sono indicati come Licensed.
  3. Se i pacchetti del controllore di campo o SCT sono indicati come Unlicensed, selezionare Activate New nell'elenco a discesa Choose Action o fare clic sul pulsante Add License.
  4. Seguire le istruzioni visualizzate nel Portale licenze o caricare un License Activation File offline. Quando la licenza software è attivata, aprire il software SCT.