Prerequisiti per l'installazione e l'aggiornamento di SCT - Metasys - LIT-12012067 - Software Application - System Configuration Tool - 13.2

Istruzioni per l’installazione e l’aggiornamento di SCT

Brand
Metasys
Product name
System Configuration Tool
Document type
Installation Guide
Document number
LIT-12012067
Version
13.2
Revision date
2020-10-08
Product status
Active
Language
Italiano

Tenere presente quanto segue:

  • Il database di sicurezza per l'applicazione SCT non è disponibile dopo la disinstallazione e la reinstallazione di SCT. È necessario documentare l'elenco di utenti esistente e aggiungerli manualmente dopo aver installato l'ultima versione di SCT.
  • Il software SCT richiede 8 GB di spazio libero su disco rigido. Questo requisito è per garantire che vi sia spazio sufficiente per la futura archiviazione nel database da parte di SCT.

  • Per i sistemi operativi Windows 7 x64, è necessario Windows Management Framework (WMF) 5.1 o versione successiva prima di installare SCT. Il pacchetto software WMF 5.1 è disponibile al seguente link: https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=54616.
  • Metasys System Configuration Tool Setup installa le versioni 3.5.1 e 4.6.1 di Microsoft .NET Framework se non sono già presenti sul computer. SCT 12.0 o versioni successive richiedono Windows Update 1 (KB2919355) quando vengono installate su Windows 8.1 o Windows Server® 2012 R2. Questo aggiornamento è un prerequisito di Microsoft .NET Framework 4.6.1.
  • Installare l'SCT su un computer dedicato per evitare problemi di incompatibilità. Altre applicazioni non-Metasys che utilizzano IIS possono causare complicazioni impreviste.
  • È possibile utilizzare SCT per mantenere controllori di versioni diverse con Release 5.2 di Metasys e successive. La versione del Site Director deve essere equivalente o superiore a quella più recente del controllore. Se, ad esempio, l'archivio contiene un controllore di Release 6.5 Metasys e un controllore di Release 5.2 Metasys, il Site Director deve essere di versione superiore o equivalente alla Release 6.5 di Metasys. Per ulteriori informazioni, fare riferimento a Metasys® SCT Help (LIT-12011964) .

  • La scheda di interfaccia di rete Ethernet (NIC) deve avere uno stato di connessione valido affinché l'installazione venga completata correttamente. Collegare la scheda NIC Ethernet all'hub, allo switch o al router Ethernet acceso o a una rete Ethernet attiva.

  • Il nome utente per l'accesso iniziale all'interfaccia utente SCT è MetasysSysAgent senza alcuna differenziazione fra minuscole e maiuscole. Per la password predefinita per MetasysSysAgent contattare il proprio rappresentante Johnson Controls® locale. Per nuove installazioni di SCT, occorre cambiare la password di accesso dell'account in una password valida complessa per il primo accesso. Se l'SCT attualmente installato è idoneo all'aggiornamento, la password MetasysSysAgent viene mantenuta durante l'aggiornamento, pertanto non è richiesto di modificarla. Per maggiori informazioni sulle password, vedere il documento Security Administrator System Technical Bulletin (LIT-1201528).

  • Il NAE/NIE Update Tool è fornito con il pacchetto di SCT. Quando si installa il software SCT Release 10.0 o una versione successiva, il programma di installazione installa anche il NAE/NIE Update Tool in background. Dalla Release 13.0 di SCT, il tool viene rinominato NAE Update Tool. Da Start, accedere a NAE Update Tool e selezionare NAE Update Tool. Il programma di installazione di SCT crea un'icona di Launcher sul desktop del computer ma non crea un'icona per il NAE Update Tool. La disinstallazione di SCT disinstalla anche il NAE Update Tool fornito con il pacchetto. Tuttavia, poiché lo strumento è fornito nel pacchetto con SCT, non è possibile disinstallare separatamente il NAE Update Tool senza disinstallare anche SCT. Per NAE Update Tool non è disponibile una voce separata nell'elenco dei programma di Windows installati.

  • Se sul computer è presente una versione precedente di NAE/NIE Update Tool, non è possibile aggiornare SCT fino a quando non si disinstalla la versione precedente di NAE/NIE Update Tool. Le versioni devono corrispondere perché SCT e NAE/NIE Update Tool condividono la stessa base di codice per alcune operazioni di upload e download.

  • L'SCT include alcune delle stesse funzioni dell'NxE Information and Configuration Tool (NCT). Per l'attivazione delle funzioni NCT, aprire la porta 9910 (TCP) e la porta 9911 (UDP) del computer SCT. Per informazioni dettagliate sull’NCT, fare riferimento a NxE Information and Configuration Tool Technical Bulletin (LIT-1201990) . Per informazioni dettagliate sull'apertura delle porte, fare riferimento a Apertura di porte e configurazione di Windows Firewall. SCT e NCT rimangono tool installati e sottoposti a manutenzione separatamente.
  • Per caricare CAF nell'archivio SCT, non è più necessario installare CCT sullo stesso computer di SCT. La funzione di caricamento CAF è disponibile solo per controllori di rete di versione 6.0 o successive. Nella versione 12.0 o successive dell'SCT, è disponibile l'opzione Trunk utilities per trasferire CAF a e dall'archivio SCT.