Software MVE - Metasys - LIT-12012162 - MS-ADS05U-0 - MS-ADX100SQL2-0 - MS-ADX100U-0 - MS-ADX10SQL-0 - MS-ADX10U-0 - MS-ADX25SQL-0 - MS-ADX25U-0 - MS-ADX50SQL-0 - MS-ADX50SQL2-0 - MS-ADX50U-0 - Server - Metasys Server - 11.0

Istruzioni per l’installazione e l’aggiornamento del Server Metasys

Product name
Metasys Server
Document type
Installation Guide
Document number
LIT-12012162
Version
11.0
Revision date
2021-06-03
Product status
Active
Importante: Oltre a MVE, è necessario acquistare e attivare la licenza di Metasys Server (ADX). Per un’installazione ADX con MVE, è necessario installare o aggiornare un ADX e quindi installare MVE per abilitare la funzionalità MVE.

Per installare o aggiornare un ADX con MVE, è necessario quanto segue:

  • Un sistema operativo server supportato
  • Una versione supportata del software SQL Server, edizione Standard o Enterprise
  • Il file di installazione di ADX scaricato dal License Portal
  • Il file di installazione di MVE scaricato dal License Portal

Per le installazioni ADX con MVE, considerare quanto segue:

  • Dopo avere installato o aggiornato un ADX, aggiungere MVE eseguendo il programma di installazione di MVE.
  • MVE supporta un’installazione ADX unificata e/o suddivisa. Vedere anche ADX suddiviso per le altre regole applicabili all’installazione su un ADX suddiviso.
  • MVE supporta il sistema di reporting avanzato di Metasys. Vedere Sistema di reporting avanzato di Metasys (solo ADX/ODS).
Nota: durante l’installazione del software MVE, il programma di installazione di MVE abilita automaticamente la funzione Traccia di controllo C2 in SQL Server, come mostrato di seguito. Selezionando questa opzione, SQL Server viene configurato per registrare in un file di log tutti i tentativi (riusciti e non) di accesso a oggetti e istruzioni. Le informazioni del file di log aiutano ad analizzare le attività del sistema e a rintracciare le possibili violazioni dei criteri di sicurezza. Tuttavia, la funzione Traccia di controllo C2 di SQL Server crea file di controllo le cui dimensioni aumentano rapidamente. Se la funzione Traccia di controllo C2 viene lasciata abilitata e non viene gestita, può ridurre sensibilmente lo spazio disponibile sul disco su cui è installato SQL Server, fino al punto da causare l’arresto di SQL Server o l’esaurimento dello spazio su disco del computer, con conseguente arresto del sistema. Per questa ragione, si consiglia di disabilitare funzione Traccia di controllo C2 se non è necessaria. Oppure, se si dovesse disinstallare MVE, occorrerà ricordarsi di disabilitarla.
Figura 1. Il programma di installazione di MVE controlla l’attributo Abilita traccia di controllo C2 in SQL Server