Configurazione di un SNE - Metasys - LIT-12013352 - M4-SNE10500-0 - M4-SNE10501-0 - M4-SNE11000-0 - M4-SNE11001-0 - M4-SNE110L0-0 - M4-SNE110L1-0 - M4-SNE22000-0 - M4-SNE22001-0 - Supervisory Device - SNE10 Network Engine - SNE11 Network Engine - SNE22 Network Engine - SNE Supervisory Network Engine - 12.0

Guida al commissioning degli SNE

Brand
Metasys
Product name
SNE10 Network Engine
SNE11 Network Engine
SNE22 Network Engine
SNE Supervisory Network Engine
Document type
Commissioning Guide
Document number
LIT-12013352
Version
12.0
Revision date
2023-05-16
Product status
Active
Language
Italiano

La configurazione di un SNE consiste nel preparare il controllore con l'interfaccia utente del Site Management Portal e l'SCT per operare in uno specifico sito della rete Metasys e comunicare con, monitorare e controllare specifici dispositivi di campo BAS in quel sito. Con la configurazione, il dispositivo SNE viene anche preparato a compilare, generare e comunicare informazioni riguardanti lo stato, gli allarmi, gli eventi e i trend del sito.

In genere, la configurazione di un SNE viene eseguita scaricando (da SCT) un archivio precostituito contenente gli oggetti del dispositivo, i riferimenti degli oggetti, i valori degli attributi, la logica, la grafica, le informazioni sugli utenti e altri riferimenti e dati richiesti dal controllore SNE per eseguire le sue operazioni specifiche nella rete.

In alternativa, è possibile creare e modificare un archivio online nell'interfaccia utente del Site Management Portal ma può essere più conveniente creare e modificare l'archivio SNE offline nell'SCT. Quando si scarica il database, i valori di questo archivio sovrascrivono i valori esistenti nel controllore SNE messo in servizio. Per informazioni sulla creazione e il download degli archivi, vedere SCT: System Configuration Tool Help (LIT-12011964) .

Dopo aver configurato un SNE con un archivio che contiene informazioni sull'utente, è possibile impostare e-mail, Syslog e DDA SNMP e creare notifiche di allarme ed eventi specifiche da trasmettere a destinazioni specifiche di e-mail, server Syslog e sistemi di gestione di rete.

Ecco una panoramica delle operazioni per mettere in servizio e configurare il SNE:

  1. Aggiungere e configurare un sito. Fare riferimento al documento Metasys SCT Help (LIT-12011964).

  2. Aggiungere e configurare i controllori nel sito con l'SCT, inclusa qualsiasi integrazione di terzi. Se si sta configurando un'integrazione per un SNE che richiede la porta USB del controllore, occorre abilitare la porta USB nell'interfaccia utente.

  3. Completare la creazione dell'archivio offline nell'SCT. [Per tutte queste operazioni, fare riferimento al documento Metasys SCT Help (LIT-12011964)].

    1. Impostare l'attributo Advanced Security Enabled.

    2. Aggiungere bus di integrazione, dispositivi di campo e punti di campo.

    3. Aggiungere la logica di programmazione utilizzando il Logic Connector Tool.

    4. Configurare estensioni di allarmi e trend e registri di audit.

    5. Configurare le destinazioni degli allarmi: e-mail, Syslog e DDA SNMP.

    6. Creare grafici con lo User Graphics Tool.

    7. Configurare viste utente e riepiloghi personalizzati.

  4. Installare, collegare e alimentare il controllore. Fare riferimento alla guida all'installazione specifica per il modello di controllore che si sta installando. (Vedere Documentazione correlata.)

  5. Preparare il controllore per la connettività alla rete del sistema Metasys. Vedere Procedure dettagliate per istruzioni su come collegare un controllore in vari scenari di rete e impostare alcuni parametri di base del controllore.

  6. Se il controllore non è il Site Director designato, retrocederlo dal livello di Site Director. Vedere Designazione di un SNE come child di un Site Director.

  7. Modificare il valore del nome del computer del controllore e assegnare un indirizzo IP, se necessario. Vedere Nome Computer. Il controllore ora è pronto a ricevere il download di un archivio da SCT.

  8. Utilizzare la procedura guidata di gestione archivio in SCT per scaricare il database nel controllore. Fare riferimento al documento Metasys SCT Help (LIT-12011964).

  9. Se nel sito ci sono solo controllori, designarne uno come Site Director. Se il sito ha un server ADS o ADX, questo server viene automaticamente designato come Site Director. Vedere il documento ADS/ADX Commissioning Guide (LIT-1201645).

  10. Utilizzando SCT, creare un backup dell'archivio che includa il database di sicurezza. Fare riferimento al documento Metasys SCT Help (LIT-12011964).

  11. Accedere all'SNE per verificare il funzionamento.