Configurazione dei comandi della centrale antincendio in Metasys - Metasys - LIT-12013269 - System Integration - Zettler MX Speak 6.0 - 12.0

Commissioning dei controllori di rete per integrazioni Zettler MX Speak 6.0 dei fornitori

Brand
Metasys
Product name
Zettler MX Speak 6.0
Document type
Application Note
Document number
LIT-12013269
Version
12.0
Revision date
2023-01-04
Language
Italiano

È possibile configurare il driver Zettler MX Speak 6.0 perché invii comandi a una centrale antincendio che utilizza gruppi o azioni. La configurazione di gruppi e azioni varia tra un paese e l'altro, ma è possibile modificare la configurazione nel tool MZX Consys. Quando si configura l'integrazione, usare i parametri da 24 a 35 per definire i gruppi attivi per ogni comando della centrale antincendio. Per un esempio della procedura da seguire per mappare un gruppo definito nel tool MZX Consys su Metasys, vedere la figura seguente:

Figura 1. Esempio di mappatura dal tool MZX Consys ai comandi della centrale in Metasys per il pulsante di evacuazione

Importante: Quando si configurano i comandi della centrale antincendio in Metasys, considerare quanto segue:
  • Prestare particolare attenzione quando si utilizzano elementi BO nell'integrazione. In alcuni paesi è vietato comandare un sistema antincendio dal sistema di gestione dell'edificio (BMS). Verificare le norme locali per gli impianti antincendio.
  • Le operazioni di comando sono consentite solo agli operatori.
  • Questa soluzione non è designata per l'uso di comandi eseguiti tramite programmi, programmazioni orarie o interblocchi.
  • Quando lo stato di una centrale antincendio è offline, Metasys memorizza tutti i comandi inviati a quella centrale antincendio. Quando lo stato di una centrale antincendio cambia da offline a online, Metasys invia tutti i messaggi memorizzati. La prassi consigliata è quella di rilasciare ogni comando subito l'esecuzione, in modo che non venga più memorizzato da Metasys. Considerare gli esempi seguenti:
    • Se si invia un comando Modalità giorno mentre una centrale antincendio è offline, quindi si invia un comando Modalità notturna e questi comandi non vengono rilasciati, entrambi i comandi vengono registrati. Quando la centrale antincendio passa allo stato online, entrambi i comandi vengono inviati alla centrale antincendio, ma questa potrebbe non riceverli nella stessa sequenza con cui sono stati inviati. La centrale antincendio potrebbe ricevere prima il comando Modalità notturna e quindi il comando Modalità giorno.
    • Se si invia un comando di isolamento zona mentre una centrale antincendio è offline, ma qualcuno usa la tastiera della centrale antincendio per includere quella zona, quando la centrale antincendio passerà allo stato online il controllore di rete invierà il comando di isolamento.