NCE25 - Metasys - LIT-12012138 - MS-NAE35xx-2 - MS-NAE45xx-2 - MS-NAE5510-2U - MS-NAE5510-3U - MS-NAE551S-2 - MS-NAE55xx-3 - MS-NCE25xx-0 - MS-NXE85SW-x - Supervisory Device - NAE35 Network Automation Engine - NAE45 Network Automation Engine - NAE55 Network Automation Engine - NAE85 Network Automation Engine - NAE-S Secure Network Automation Engine - NCE25 Network Control Engine - NIE29 Network Integration Engine - NIE39 Network Integration Engine - NIE49 Network Integration Engine - NIE55 Network Integration Engine - 11.0

Bollettino del prodotto Controllori di rete

Brand
Metasys
Product name
NAE35 Network Automation Engine
NAE45 Network Automation Engine
NAE55 Network Automation Engine
NAE85 Network Automation Engine
NAE-S Secure Network Automation Engine
NCE25 Network Control Engine
NIE29 Network Integration Engine
NIE39 Network Integration Engine
NIE49 Network Integration Engine
NIE55 Network Integration Engine
Document type
Product Bulletin
Document number
LIT-12012138
Version
11.0
Revision date
2021-04-15
Language
Italiano
Figura 1. Controllore di rete NCE25

Il modello NCE25 incorpora un controllore di campo per apparati (FEC) che fornisce un'interfaccia diretta e capacità di controllo per apparati di campo remoti, come grandi impianti di raffreddamento e riscaldamento centralizzati e grandi AHU.

Il modello NCE25 comprende 33 punti di controllo I/O (ingresso/uscita) e un bus Sensore/Attuatore (SA). Il bus SA consente di collegare moduli di ingresso/uscita (IOM) e di aumentare i punti di controllo I/O nella propria applicazione. È inoltre possibile collegare al bus SA i sensori di rete serie NS e gli azionamenti a frequenza variabile (VFD) supportati e integrare il controllo della temperatura e il controllo di velocità dei motori nell'applicazione NCE. È possibile definire e configurare i 33 punti di I/O dell’NCE, oltre ai punti e ai dispositivi di I/O sul bus SA dell’NCE, usando lo strumento di configurazione del controllore (CCT).

A seconda del modello, un NCE25 fornisce le seguenti caratteristiche per il mercato dei sistemi di controllo degli edifici:

  • più processori per la supervisione e il controllo digitale diretto
  • memoria flash a stato solido non volatile per memorizzare tutti i programmi e i dati
  • connessione USB standard
  • batteria di protezione dei dati per salvare i dati e alimentare l'orologio in tempo reale quando l'alimentazione primaria dell’NCE è interrotta
  • LED per indicare l'alimentazione, le comunicazioni e le condizioni del dispositivo, per consentire una facile manutenzione
  • morsettiere a vite rimovibili, codificate per colore, per connessioni di alimentazione a 24 VAC, bus di comunicazione e cablaggio di campo del punto di I/O
  • connettori standard sub-D a 9 pin per porta seriale RS-232-C
  • connettore modulare RJ-45 a 8 pin per la connessione Ethernet
  • display integrato con tastiera di navigazione (su modelli specifici)
  • supporto trunk di terze parti per due interfacce